Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Feed rss Basilicata

Il sito ufficiale della Federazione Italiana Triathlon – FITRI, con tutte le news aggiornate, il programma degli eventi, documenti, foto e video
  1. matera 1

    A Matera è andata in scena la terza tappa del circuito Interregionale SUD con la tradizionale prova di aquathlon per kids e giovani con prova di nuoto all’interno della piscina Light e corsa nelle strade antistanti il centro sportivo. La manifestazione, organizzata dalla società Athetic Team Matera di Angelo Rubino, coadiuvato da Valeria Agatiello e un nutrito gruppo di volontari molto collaborativi, ha avuto un notevole successo di partecipazione, raggiungendo la cifra record di 121 atleti partiti, numeri nettamente maggiori rispetto al passato, che indicano il netto incremento sostanziale del movimento meridionale di triathlon.
    Incremento anche nelle presenze societarie, ben 16 le società presenti con l’auspicio che un giorno le oltre 20 società della macroarea che si occupano di settore giovanile riescano a confluire in una unica manifestazione per dare una impronta eccezionale al nostro movimento, comunque in ascesa.
    Sempre più alto anche il livello tecnico e agonistico, con corsie affollate e lotta corpo a corpo per molte categorie con sensazioni sempre più vicine a quelle del nuoto in acque libere, transizioni veloci e comode negli spazi della piscina e corsa spettacolare con multilap molto visibile al pubblico che può apprezzare ottimamente tutti i momenti della gara.
    Tra i Minicuccioli donne ha vinto Ilaria Paternoster (Atlas Cosenza) su Aurora Marsano (Nest Lecce), mentre tra i maschi primo è arrivato Christian Nesca (Team Matera) e secondo Alessandro Cervellera (Albatros Martina Franca). Tra i Cuccioli donne Aurora Maggiore (Triathlon Taranto) ha prevalso su Angela Tinelli (Otrè Noci). Tra i Maschi Francesco Cecere (Albatros Martina Franca) ha visto sul compagno di squadra Leonardo Karol Leococciolo.
    Esordienti donne con la vittoria di Ines Chiodo (Atlas Cosenza) su Emma De Leo (Nest lecce) e Francesca Follia (Team Matera). Esordienti uomini con la tripletta di Matera con Matteo Zicari, Claudio Ambrosecchia e Andrea Paladino. 

    matera 2
    Categoria Ragazze con vittoria netta di Aurora Pellegrini (Nuoto Giovinazzo) su Antonietta Ioime e Emanuela Annunziata entrambe Canottieri Napoli. Tra il foltissimo gruppo di maschi ha prevalso Michele Marco Viscoso (Nuoto Giovinazzo) su Gabriele Tondi (FF OO Roma) e Giuseppe Martino (Nuoto Giovinazzo).
    Buono anche il numero delle atlete della categoria Youth A, cosa che fa ben sperare per il futuro, Paola Tricarico (Canottieri Napoli), con una buona prova di nuoto ha acquisito il vantaggio che le è stato sufficiente a rintuzzare la rimonta di Serena Intini (Otrè Noci) che è giunta seconda per una manciata di secondi, terza Carlotta Pulito (Triathlon Taranto) con una bella prova regolare. Tra i maschi grande intensità in acqua, Emanuele Patierno (Nuoto Giovinazzo) riesce a uscire in testa e riesce a mantenere il vantaggio fino al traguardo, secondo Walter Cazzetta (Team Matera) e terzo Vincenzo Luce (All Tri Sports Barletta) entrambi ottimi nel nuoto e bravi nella corsa quanto basta per salire sul podio con facilità e ampio margine sul restante plotone dei 16 partenti totali.

    matera 3
    Buono anche il numero delle donne Youth B. Otto le partenti e dopo fughe e recuperi la netta vincitrice è Maddalena Mangiullo (Nest Lecce) che prevale su Stella Bianchi (Triathlon Taranto) e su Barbara Quarta (Nest Lecce). A questa prova ha preso parte l’unica Junior donna presente, Vanessa Lafronza (Nuoto Giovinazzo) che ha vinto la sua prova e la prova in generale con buone prestazioni in vasca e su strada.
    Tra i maschi gara unificata con 12 Youth B e 4 junior, l’integrazione ha reso avvincente il confronto che è stato vinto da Luca Leoni (Triathlon Taranto) che ha preceduto di pochissimi secondi Ciro Borrelli (Canottieri Napoli, in grande rimonta nella corsa, terzo junior Gabriel Lufrano (Team Matera). Tra gli Youth B ha vinto Alessio Selleri (Nest Lecce) sul compagno di squadra Andrea Tamborrino, terzo Lorenzo Tecchia (Marekiaro Napoli).
    Prossimo appuntamento a Martina Franca, domenica 24 giugno, con la tappa pugliese del Circuito che sarà la finale e che assegnerà il montepremi alle società e sancirà le classifiche individuali di tutte le categorie. In programma un triathlon che ha tutte le carte per essere avvincente e spettacolare.